JV per rivestimenti di imballaggio antimicrobici che potrebbe prolungarne la durata da 'mesi

Oplon ha collaborato con Reynolds Group per creare rivestimenti antimicrobici per il loro imballaggio, che potrebbero estendere shelf life dei prodotti da mesi e sarà disponibile in commercio entro i prossimi due anni.

La lunghezza della durata di conservazione che ogni rivestimento può offrire varia sul cibo, il metodo di applicazione, come iniezione o spruzzatura, e il tipo di imballaggio è applicato, ma Oplon rivendicazione possono progettare quanto dura sulla base di questi fattori.

La collaborazione oltre 18 mesi a tre anni è "probabile"Portare a Oplon trattati con pacchetti per la statunitense Reynolds attraverso diverse aziende e categorie, tra cui carne fresca, liquidi alimentari e bevande.

Oplon è una società di scienze dei materiali che sviluppa nuovi anti-microbiche materiali che sostengono "sono effettivamente le superfici che uccidono i microbi in modo sicuro."

Pronto per il mercato in 18 mese

Ronen Melnik, presidente della Oplon, ha detto FoodProductionDaily.com alcuni rivestimenti possono essere pronto entro 18 mese, mentre altri potrebbero richiedere più tempo per sviluppare appieno.

"Molte delle attuali soluzioni per combattere microrganismi alterativi cambia il sapore e le proprietà nutrizionali degli alimenti e bevande che consumiamo.

"Trasformazione industriale degli alimenti, e l'allungamento dei sistemi di erogazione, ha guidato le soluzioni che deve prolungarne la durata, ma questo è avvenuto ad un costo, sia in termini di prodotto nutrizionale, e in termini di impatto ambientale.

"In confezione un'offerta che si riduce il deterioramento siamo in grado di migliorare i prodotti e ridurre i costi allo stesso tempo."

Ancora più interessante sono le opportunità nei mercati in via di sviluppo, ha detto Melnik.

"In molte parti del mondo, dove supply chain refrigerate sono inesistenti della catena del valore alimentare è molto inefficiente e soffre di alti tassi di deterioramento.

"Immaginate se siamo in grado di offrire una soluzione di packaging in grado di prolungare la durata di conservazione di carni fresche da pochi giorni. Il sistema di intera azienda in gran parte dell'Africa e dell'Asia potrebbe cambiare completamente."

Israele-based società ha aggiunto che stavano lavorando con materiali sicuri per contatto con alimenti, ma avrebbe cercato l'approvazione regolamentare quando ogni rivestimento specifico è stato sviluppato.

Scala soluzione industriale

Quando è stato chiesto l'obiettivo finale del partenariato, Melnik ha detto: "Per offrire una soluzione su scala industriale di applicare Oplon i materiali per i pacchetti, per prodotti specifici e alle esigenze.

"Soluzione Oplon è complesso e richiede adattamento alle esigenze specifiche dei produttori di alimenti, in alcuni casi per tipo di alimento o bevanda.

"Anche rivestimento cartoni, bottiglie, film a larga scala richiede che le due società a lavorare insieme per integrare i materiali di rivestimento nei processi di fabbricazione in uscita."

L'accordo si concentrerà sullo sviluppo, l'industrializzazione e la commercializzazione di nuovi imballaggi antimicrobica per gli immatricolati, degustazione di prodotti migliori con una vita più lunga shelf.

Esso comprende un periodo di valutazione, seguita da sviluppo e l'adattamento di Reynolds processi produttivi.

Oplon bisogno di competenze di industrializzazione attraverso partnership in ogni categoria di imballaggi e area di applicazione, al fine di trasformare la materia in prodotti specifici, ha spiegato Melnik.

"Ci siamo avvicinati Reynolds in quanto sono il partner ideale in termini di ampiezza di categorie di imballaggi (cartone, flessibile, HPDE, chiusure, cinema) e anche l'innovatività e l'impegno a portare nuove tecnologie nel mercato.

"Abbiamo avviato contatti con due delle loro aziende, e il rapporto rapidamente aumentata al livello del gruppo di tenuta per formare un rapporto più ampia.

"Avere accesso alla nostra tecnologia può portare una chiara differenziazione per loro, e di notevole valore aggiunto ai propri clienti. "

Fonte: www.foodproductiondaily.com
Leggi articolo completo